Centrosinistra

De Magistris futuro leader di quello che c’è a sinistra del Pd?

De Magistris futuro leader di quello che c'è a sinistra del Pd?

Stefano Fassina e Luigi De Magistris

Stefano Fassina ha fallito su tutta la linea e sembra non poter essere il leader che consiglierà le forze a sinistra del Pd. Il suo nuovo partito (Sinistra Italiana) ha in realtà preso il posto di Sel, che però terrà solo in autunno il congresso con cui si scioglierà. Vendola si è ritirato a vita privata e Nicola Fratoianni, che ne ha preso il posto, non sembra essere in grado di coagulare attono a se un vero partito. Queste amministrative mettono in primo piano Luigi De Magistris e forse potrebbe risultare lui l’uomo giusto, magari non per farne il primo partito d’Italia, ma sicuramente per dare un senso a quell’area. I prossimi mesi confermeranno o smentiranno…

Nella sua prima giunta napoletana De Magistris ha litigato molto con la sua maggioranza e quindi può darsi che nonostante il successo personale non si alleerá con Sel-Si o quello che ci sarà dopo. Potrebbe a quel punto anche fare solo una sua sigla, ma sarebbe costretto al massimo prenderne il posto. Quell’ area copre al massimo un 5-6% dell’elettorato e il creare diverse componenti rischia di portare all’ irrilevanza tutto il comparto. Quindi la scommessa di De Magistris non è tanto quello di creare un suo spazio nell’area; ma di unificare quello che c’è. Solo così sarà un leader nazionale. Impresa difficile.

Un’aspetto che di sicuro unisce Fassina, Fratoianni e De Magistris è l’assoluta indisponità a trattare con Renzi e con il Pd (ma parte di Sinistra Italiana ha voluto il centrosinistra unito in molti comuni) . Di questo avviso sono anche Possibile di Giuseppe Civati e Alternativa Libera dei fuousciti grillini che hanno rifiutato di allearsi con Si proprio perché non dichiarava completa guerra al Pd. Civati si è dimostrato troppo inflessibile, ma nessuno lo ha seguito perché non è ne carne e ne pesce. Ne M5s, ne Pd. Per questo alle scorse amministrative è stato assente dalla competizione. Non si può dire nemmeno che abbai perso: semplicemente non ha partecipato.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.