Musica

“La fortuna che abbiamo”, il primo live di Bersani

La fortuna che abbiamo (Live)

La fortuna che abbiamo (Live)

2 CD, 1 DVD, un brano inedito, oltre due ore di musica dal vivo, duetti straordinari, ospiti d’eccezione come Dario Argento, Alessandro Haber, Piera Degli Esposti, Fabio De Luigi, un’Orchestra Sinfonica di 40 elementi: Samuele Bersani torna in grande sulla scena discografica con “La fortuna che abbiamo“ (Sony Music) il suo primo album live che racchiude non solo 25 anni di successi, ma anche tante novità e collaborazioni capaci di oltrepassare i confini musicali per regalare un ascolto pieno di sorprese e aprire un nuovo capitolo artistico per il cantautore.IL PROGETTO – Da “Giudizi Universali” a Chicco e Spillo, da Replay a Spaccacuore, fino ad arrivare a Psyco ed En e Xanax, nel disco si trovano inedite e appassionanti versioni dal vivo dei brani che hanno reso Samuele Bersani uno dei cantautori più apprezzati in Italia.
In “La fortuna che abbiamo”, infatti, ciascun pezzo si presenta differente dal suo arrangiamento originale e acquista una nuova veste musicale, a volte regalata dal duetto, a volte resa grazie all’unplugged dell’Orchestra Sinfonica de “I Pomeriggi Musicali”.

LE COLLABORAZIONI – Una travolgente versione di “Chicco e Spillo” nasce dal carismatico duetto con Caparezza, mentre Carmen Consoli aumenta la magia di “Giudizi Universali“, brano diventato un manifesto della canzone d’autore; il duetto “bolognese” con l’amico Luca Carboni è sulle note dell’emozionante “Canzone”, omaggio a Lucio Dalla (maestro e mentore di entrambi) mentre con Marco Mengoni Samuele condivide “Il Pescatore di Asterischi” in una veste assolutamente trasformata. Musica Nuda su “Come due somari” dona un nuovo arrangiamento, con il solo accompagnamento di Ferruccio Spinetti al contrabbasso; un altro amico “storico”, Pacifico, ripercorre “Le mie Parole” e “Le storie che non conosci“. In quest’ultimo brano, come nella versione originale, si ritrova anche il cameo eccezionale di Francesco Guccini, convinto dallo stesso Samuele a tornare a cantare. E ancora Gnu Quartet aggiungono nuova musica alle diverse collaborazioni, mentre il fascino di un’Orchestra Sinfonica, quella de “I Pomeriggi“, regala l’incanto dell’unplugged su “Spaccacuore” e “Occhiali Rotti”.

OLTRE LA MUSICA – Oltre la musica, si trova la partecipazione straordinaria, quanto inaspettata, di Dario Argento che con la sua voce suggestiva introduce “Il mostro“, uno dei primi capolavori di Bersani, che qui, presentato dalle parole del regista, diviene un attuale fatto di cronaca da telegiornale.

E ancora Alessandro Haber e Piera degli Esposti affiancano l’artista nelle immagini del DVD che completa il progetto live, rispettivamente con le letture di alcune strofe di “Psyco” e “En e Xanax“, eleggendole ancora vere poesie. Infine, con un monologo ironico e divertente Fabio De Luigi diventa la voce del leggio del cantautore, inseparabile oggetto dei suoi live.

L’INEDITO – L’album è stato anticipato dal singolo inedito “La fortuna che abbiamo“, brano che racchiude le due forze di Samuele, quella della continua sperimentazione e quella, riconoscibilissima, di testi in bilico tra sogno e poesia. Musicalmente differente dai suoi pezzi precedenti, la traccia “La fortuna che abbiamo” è caratterizzata da sonorità synth ed elettroniche con le chitarre e il basso in prima linea, ma resta fedele nel testo a quell’immaginario surreale e meraviglioso, fatto di metafore e visioni, che ha sempre contraddistinto le sue canzoni.

Il singolo è accompagnato da un videoclip fatto di richiami cinematografici che, in linea con questo suo nuovo capitolo artistico intriso di interazioni che oltrepassano la musica, vede l’artista per la prima volta firmarne anche la regia e la sceneggiatura. Accanto a lui, protagonista delle immagini c’è una delle voci femminili più importanti e raffinate della nostra musica, Petra Magoni (Musica Nuda), in questo caso eccezionalmente non nelle vesti di cantante ma in quelle di attrice.

I CONCERTI DEL PROGETTO – Il doppio CD+DVD live, prodotto e arrangiato da Samuele Bersani e Tony Pujia, è stato tratto dai due grandi concerti che l’artista ha tenuto la scorsa primavera a Roma (“Plurale Unico”) e Milano (“Canzoni per legni, corde e ottoni”) con l’Orchestra Sinfonica de “I Pomeriggi Musicali” diretta dal Maestro Pietro Mianiti e gli arrangiamenti scritti da Vittorio Cosma.

IL NUOVO LIVE – In autunno Samuele Bersani tornerà anche sul palco con il suo nuovo atteso live prodotto da F&P Group.

Categorie:Musica

Con tag:

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.