Musica

Michele Bravi: ‘Dopo X Factor mi hanno detto che ero morto’

Michele Bravi: ‘Dopo X Factor mi hanno detto che ero morto’

Michele Bravi

“E’ arrivato il momento di fare quel video. Chi mi segue negli altri social probabilmente ha notato che ultimamente sono abbastanza pensieroso e spaventato. Ricevo spesso commenti tipo ‘Michele, che succede?’, ‘Tutto ok’, ‘Michele ti sento strano’. Ho sempre evitato accuratamente di rispondervi, almeno fino ad ora: perché ora so cosa rispondere. Sento che è arrivato il momento di raccontarvi qualcosa che non ho mai detto fino in fondo, di rendervi partecipi di quello che ho passato e di quello che provo ancora ogni giorno”. E’ un Michele Bravi che si racconta a cuore aperto quello che scrive su Facebook annunciando il video live su YouTube un video in cui con disarmante sincerità racconta che cosa è successo dopo X Factor.

Michele Bravi ha vinto X Factor nel 2013, con un inedito scritto per lui da Tiziano Ferro. Ma poco dopo è ‘scomparso’ dalle scene. Anzi come racconta lui stesso ‘è morto’. Il video ora è stato reso privato e non è visibile ma Rockol ne riporta il contenuto.

“Ho vinto uno dei talent più grossi, in Italia. All’inizio è stato tutto bellissimo. Poi ho fatto le mie cazzate. Ho sbagliato, perché mi sono affidato a delle persone che hanno preso le loro belle taniche di benzina e l’hanno sparsa in giro per la mia vita e poi hanno dato fuoco a tutto. Quelle persone erano lì semplicemente a fare il loro lavoro, probabilmente la colpa è mia, che le ho fatte entrare nella mia vita. Sono stato molto male. Un giorno andai a parlare con queste persone, io seduto da una parte della scrivania e loro dall’altra parte: c’è stato un momento in cui mi sono messo a piangere. Loro mi hanno guardato e mi hanno detto: ‘Michele, non piangere. Accetta che sei morto, che sei finito’. Vi assicuro che sentirsi dire che sei morto, a vent’anni, fa male. E io ci ho creduto, ho creduto di essere davvero morto. Ho sentito di aver sbagliato tutto. Mi sono trasferito a Milano, sono andato in analisi. Mi sono detto: ‘Ma se è vero che ho perso tutto, è anche vero che non ho nulla da perdere. Devi rimetterti in gioco’. L’ho fatto spogliandomi completamente, raccontandomi in tutto”.

Ora Michele ha pubblicato un album e sta per iniziare il suo “I hate music tour”. L’hashtag #AbbiamoVinto che accompagna il video è quantomeno appropriato: ha vinto.

Categorie:Musica

Con tag:

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.