Centro

Scissione da Ncd: nasce IDeA – Identità e Azione

Scissione da Ncd: nasce IDeA - Identità e Azione

logo

Gaetano Quagliariello difende a spada sguainata la sua Idea, come si chiamerà il partito di nuovo conio, uscito dalla costola del Nuovo centrodestra del ministro Alfano. Un mini-partito frutto della fuga da un altro partito che non ha mai brillato per consensi e che oggi rischia la soglia minima di presentabilità. La parabola del Nuovo centrodestra è finita «perché, al momento opportuno, non si è avuto il coraggio di abbandonare le posizioni di governo. Conclusa la fase dell’emergenza, scegliere di restare al governo con una posizione subalterna ha significato tradire il proposito di costruire un’alternativa vincente alla sinistra». Il senatore Quagliariello, ex Pdl, ex alfaniano, si confess alla Gazzetta del Mezzogiorno spiegando che la sua Idea, modello Archimede Pitagorico, «vuole contribuire alla causa non per tornare indietro, perché il centrodestra se si ferma alla piazza di Bologna si candida a una sicura sconfitta». Un altro transfuga, seppure di qualità, che dà lezioni di strategia politica a quei “brutti, cattivi e beceri” di Meloni, Salvini e Berlusconi (che a naso vantano qualche consenso in più di quelli che riceverà l’Idea di Quagliariello in tandem con Passera). Lo seguono i parlamentari Eugenia Roccella, Vincenzo Piso, Andrea Augello, Carlo Giovanardi e Luigi Compagna.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...