Europa

A Lampedusa i diritti sono sospesi

A Lampedusa i diritti sono sospesiQualche giorno fa un servizio del tg2 ha rivelato che nel centro di accoglienza di Lampedusa ai profughi non veniva riservato un trattamento da esseri umani. Al freddo e al gelo dell’inverno venivano obbligati a subire una doccia gelida all’esterno con un trattamento anti scabbia. Questo trattamento veniva fatto a tutti indiscriminatamente.

Sottolineo la mia contrarietà alla legge Bossi-Fini che è alla base della gestione attuale dei centri di accoglienza e offre la possibilità ai gestori degli stessi di comportarsi in questo modo. Quello che non sopporto è che si possa solo concepire che l’attraversare un confine diverso da quello del paese in cui si è nati possa essere considerato un reato e che degli immigrati possano essere “cose”. I carcerati hanno dei diritti e sanno perchè si trovano incarcere. Loro no.

Per la cronaca Angelino Alfano in qualità di ministro dell’Interno ha cambiato il gruppo di gestione di quel centro; mentre Matteo Renzi ha proposto il cambiamento della Bossi-Fini.

3 risposte »

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.