Lega: Salvini sconfigge Bossi e diventa nuovo segretario

Lega: Salvini sconfigge Bossi e diventa nuovo segretario
Lega: Salvini sconfigge Bossi e diventa nuovo segretario
Matteo Salvini

Matteo Salvini ha vinto le primarie per la segreteria della Lega Nord. Secondo quanto annunciato da Roberto Calderoli, l’attuale vice segretario ha ottenuto l’82% dei voti mentre a Bossi è andato il 18%. Alle primarie per la scelta del nuovo leader ha votato circa il 60% dei militanti aventi diritto. A quanto si è appreso dopo la chiusura dei seggi, avvenuta alle 17, nei 58 seggi allestiti si sono recati 10.206 militanti su 17.047. Potevano votare i militanti con almeno un anno di anzianità. (17 mila circa).

Non ha saputo resistere alla sua fede milanista, Salvini, e solo dopo il gol di Balotelli ha abbandonato la televisione dalla quale stava seguendo Livorno-Milan per raggiungere via Bellerio e seguire la fase finale dello spoglio. “La prima persona che cercherò al telefono è Umberto Bossi – ha detto – senza di lui non saremmo qua”.

“E’ un giorno importante per la Lega sono interessato ovviamente a sapere chi ha vinto e chi sara’ il mio successore alla guida del partito, e’ un’operazione di democrazia interna, è la prima volta che si fa e sono molto contento”. Cosi’ arrivando al Teatro alla Scala per assistere alla Prima della Traviata Roberto Maroni

il neo segretario del Carroccio qualche giorno fa aveva delineato la propria strategia elettorale: “La Lega si presenterà da sola alle Europee” mentre nei comuni “sceglierà se andare da sola con le liste civiche o se allearsi con il centrodestra”. Ma a livello nazionale per un’alleanza con il centrodestra “dovremo pensarci sei volte”. Salvini ha così sottolineato che a livello nazionale è presto per dire se sia possibile un’alleanza con il centrodestra. “Il centrodestra ha appoggiato i governi Monti e Letta che hanno fatto il peggio del peggio, e quindi bisogna pensarci sei volte”.

Poi ha preannunciato come sarà il congresso che ufficializzerà la sua elezione, il 15 dicembre a Torino: “Si parlerà di Europa con chi vuole costruire un’altra Europa: sono i brutti e cattivi, Marine Le Pen, gli austriaci, gli olandesi e i russi. Ci saranno anche i parlamentari di quel ‘cattivone’ di Putin”

Una vittoria larga non solo nella sua Lombardia, ma anche in Veneto. Secondo fonti della segreteria regionale, Salvini è nettamente avanti rispetto a Umberto Bossi in 4 provincie su 7: a Verona ha raccolto l’87% dei voti, a Vicenza l’80%, a Treviso l’85%, a Venezia il 65%. Mancano ancora i risultati dello scrutinio di Padova, Rovigo e Belluno.

Francesco Vartolo, il consigliere di circoscrizione della Lega autore del post choc su Facebook contro Nelson Mandela, si è recato oggi regolarmente al voto per le primarie del Carroccio, al seggio provinciale di Verona. “Sì ho potuto votare – conferma – perchè ero iscritto alle liste e sono stato convocato come gli altri dall’sms giunto dalla segreteria provinciale. La mia espulsione annunciata dal segretario Tosi ? Da regolamento le espulsioni non possono diventare operative nel periodo pre-congressuale. Ho potuto votare, esprimendo la mia preferenza per Salvini. Poi accetterò l’espulsione decisa dal mio segretario, con il quale cercherò un chiarimento”.

Sulle pesanti frasi che l’hanno portato agli onori della cronaca – aveva definito Mandela “una belva assetata di sangue bianco” – Vartolo ha ammesso che “i toni forse erano sbagliati, soprattutto se riferiti ad un defunto”, ma ha confermato il “giudizio storico” sull’uomo che fece terminare l’apartheid in Sudafrica.

Assai critica l’ex deputata ‘bossiana’ Paola Goisis, espulsa dal Carroccio, che ha definito la possibilità offerta a Vartolo “una macchia incredibile di disonore in un ciclo di continuo peggioramento del partito”. “Si pensi – prosegue – alla differenza di trattamento con i militanti leghisti che erano stati espulsi da Tosi, ma riabilitati dai probiviri, che si sono visti negare la possibilità di esprimere la loro preferenza”.

Annunci

2 Comments

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...