Il pantano primarie

Il pantano primarie
La storia delle primarie del Pd ha raggiunto il suo punto più basso con la prova evidente di trucchi e tessere gonfiate che ci sono state a livello locale in molte sezioni.  Per questo motivo il segretario uscente Guglielmo Epifani ha sospeso i nuovi tesseramenti. Questo provvedimento, però, non è andato giù a tutti: se Gianni Cuperlo lo ha proposto, Matteo Renzi lo ha accettato solo come male minore e Beppe Civati ha votato contro dicendo che è un provvedimento tardivo che non risolve la situazione. Gianni Pittella, convintosi al fotofinish, ha dato del doppogiochista a Civati e dell’anima bella a Cuperlo perchè è quello che si è avvantaggiato più di tutti per le anomalie del tesseramento.

Il prossimo 24 novembre si svolgerà la convenzione nazionale e il giorno dopo la presentazione della lista unica a sostegno di ognuna della candidature;  mentre l’8 dicembre ci saranno le primarie per la scelta del nuovo segretario, aperte a tutti gli elettori che si iscrivono all’albo degli elettori del Pd e che verseranno la quota di due euro (pagamento da cui sono assolti gli iscritti del Partito Democratico).

Lo strafavorito per la vittoria finale resta comunque Matteo Renzi; ma si troverà a guidare un partito ostile e il suo obiettivo dovrà essere quello di tenerlo unito. E non sarà facile.

Annunci

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...