Maryland, abolita pena di morte

Maryland, abolita pena di morte

Maryland, abolita pena di morte
Maryland, abolita pena di morte

Anche il Maryland dice basta con la pena di morte: la Camera dei rappresentati ha approvato una legge che la sostituisce con l’ergastolo senza possibilità di libertà condizionata. E’ il 18° stato dei 50 dell’Unione che cancella la pena capitale.

La legge, già passata al Senato la settimana scorsa, è stata approvata con 82 voti a favore e 56 contrari. Per renderla operativa, serve solo la firma formale del governatore Martin O’Malley, da sempre contro la pena capitale. E’ anche uno degli autori del testo approvato, dopo che già nel 2009 aveva fatto un primo tentativo. L’ultima esecuzione di una condanna a morte in Maryland risale al 2005. Attualmente sono cinque i detenuti nel braccio della morte nelle carceri dello stato. La nuova legge non ha carattere retroattivo, ma il governatore O’Malley, che ne ha il potere, potrebbe convertire la loro condanna in ergastolo.

Con il Maryland sono sei gli stati che negli ultimi sei anni hanno fermato il boia: il Connecticut, l’Illinois, New Mexico, New York e New Jersey.

Annunci

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...