Europa

Lituania, primo turno elezioni: sinistra in vantaggio

Lituania, primo turno elezioni: sinistra in vantaggio

Lituania, primo turno elezioni: sinistra in vantaggio

Le elezioni parlamentari si sono svolte in Lituania tutti i 141 seggi delle Seimas erano in attesa di elezione; 71 in collegi elettorali monoposto eletti a maggioranza e gli altri 70 in un collegio nazionale basato sulla rappresentanza proporzionale. Insieme alle elezioni, si è tenuto un referendum sulla costruzione di una nuova centrale nucleare.

L’Unione Patria, che aveva guidato il governo uscente, ha sofferto a causa delle sue politiche di austerità profondamente impopolari. Il Partito socialdemocratico lituano è diventato il più grande partito al Seimas dopo le elezioni, vincendo 38 seggi. I socialdemocratici e altri partiti di sinistra avevano fatto una campagna per la promessa di porre fine all’austerità, aumentando il salario minimo, riducendo la disoccupazione e aumentando la spesa pubblica.

I socialdemocratici hanno formato una coalizione con il partito laburista, l’ordine e la giustizia e l’azione elettorale dei polacchi in Lituania. Il governo risultante fu guidato da Algirdas Butkevičius.

Per quanto riguarda il referendum il 62% degli elettori che si sono recati alle urne hanno espresso parere contrario alla costruzione di una centrale nucleare a Visaginas, nel nord-est della Lituania, mentre solo il 34% si è detto favorevole. Alla consultazione hanno partecipato il 52% degli aventi diritto, superando così la soglia del 50% che nel 2008 aveva impedito il raggiungimento del quorum per il medesimo quesito. Questa volta il referendum è valido,tuttavia il risultato sembra non convincere ancora la presidente Grybauskaitė, la quale ha fatto notare tramite un suo consigliere che «solo una parte della popolazione ha dichiarato la sua opinione sul nucleare e meno di un terzo degli elettori ne ha messo in dubbio l’utilità».

2 risposte »

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.