Economia

Il Senato approva in via definitiva il ddl contenente il pareggio di bilancio in Costituzione

Il Senato approva in via definitiva il ddl contenente il pareggio di bilancio in Costituzione

Il Senato approva in via definitiva il ddl contenente il pareggio di bilancio in Costituzione

Il Senato approva in via definitiva (con 235 sì e 11 no e 34 astenuti) il ddl contenente il pareggio di bilancio in Costituzione, che diviene norma costituzionale.

Il ddl sul pareggio di bilancio in Costituzione ha avuto il via libera definitivo dall’aula del Senato con i due terzi degli aventi diritto (cioè 214 su 321) necessari per evitare il ricorso al referendum confermativo. I sì sono stati 235, i no 11, gli astenuti 34. Hanno votato contro la Lega e l’Idv, si è astenuta Coesione Nazionale, a favore tutti gli altri gruppi. In dissenso dai rispettivi gruppi, Mario Baldassarri (Terzo Polo) che non ha partecipato al voto; Mauro Cutrufo (Pdl) e Massimo Garavaglia (Lega) che si sono astenuti.

Ma secondo il Def, l’Italia raggiungerà un livello di zero deficit “reale” (non corretto per il ciclo) solo nel 2015. E’ quanto prevede la bozza del Def. L’indebitamento netto, a -0,5% nel 2013, scende a -0,1% nel 2014 e a zero solo nel 2015. Per quanto riguarda il deficit-Pil quest’anno dovrebbe attestarsi all’1,7% per poi arrivare al livello di ‘close to balance’ dello 0,5% nel 2013. Nel frattempo, vola la pressione fiscale che tocca un nuovo record assoluto: quest’anno il peso del fisco si attesterà al 45,1%, salendo dal 42,5% del 2011. Il livello di tassazione salirà poi al 45,4% nel 2013, per poi attestarsi al 45,3% nel 2014 e al 44,9% nel 2015.

2 risposte »

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...