Centrosinistra

Diliberto non si candida, capolista l’operaio della Thyssen

Il congresso del PdCi conferma Diliberto segretario

Oliviero Diliberto

Ciro Argentino, delegato Fiom della ThyssenKrupp e iscritto al Pdci, escluso dalle liste della Sinistra l’Arcobaleno per far posto al segretario Oliviero Diliberto. Anzi no. Dopo le polemiche con il Pd, Diliberto rinuncia e lascia il posto da capolista all’operaio. ”I comunisti sono diversi da tutti gli altri – ha detto in conferenza stampa – la politica si può fare bene anche fuori dalle istituzioni”.Prima dell’annuncio, lo stesso Argentino aveva spiegato: “Ho scelto volontariamente di non candidarmi alle elezioni politiche per evitare qualunque strumentalizzazione della vicenda della Thyssen a fini elettorali”. ”Trovo miserabile la polemica da parte del Partito democratico che specula su una contrapposizione che non esiste offendendo così anche la memoria dei miei compagni di lavoro morti nel rogo”, aveva aggiunto. Aveva replicato anche Manuela Palermi della Sa. “Mi rendo conto della grande difficoltà di due ex sindacalisti della Cgil, Passoni e Nerozzi (dai quali erano arrivate le critiche alla Sa per la mancata candidatura di Argentino, ndr), e anche dell’operaio della Thyssen Boccuzzi, di stare nelle stesse liste con Ichino che vuole abolire l’articolo 18 dello Statuto dei Lavoratori e col capo di Confindustria Calearo che ha fatto sputare sangue ai metalmeccanici prima di rinnovare il contratto, ma dire che la Sinistra Arcobaleno non ha candidato Ciro Argentino per far posto a Diliberto è solo una volgarità“.  Antonio Boccuzzi, operaio della Thyssen e candidato del Pd in Piemonte, unico sopravvissuto alla strage che nella notte tra il 5 e 6 dicembre scorso costò la vita a 7 operai, aveva detto: “Mi sarebbe piaciuto essere in Parlamento insieme al mio compagno Ciro Argentino. Vedo sui giornali che non sarà così perché le logiche della vecchia politica hanno fatto saltare la sua candidatura nelle file di Sinistra Arcobaleno”.

1 risposta »

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.