Parlamento

La pena di morte tolta definitivamente dalla Costituzione Italiana

Pena di morte: record di esecuzioni in Iran, Iraq, Somalia e Corea del Nord.

La pena di morte tolta definitivamente dalla Costituzione Italiana

Il Senato approva in via definitiva (con 231 sì, 1 no e 4 astenuti) il ddl costituzionale Boato.

Il Senato ha approvato, in via definitiva, la legge che abolisce definitivamente dalla Costituzione italiana la pena di morte, attualmente prevista solo in caso di applicazione delle leggi militari di guerra. L’ approvazione definitiva della legge è stata ottenuta con 231 “sì”, un “no” e quattro astenuti, ben oltre la maggioranza dei due terzi richiesta per una modifica della Carta costituzionale, ed è stata salutata da un lungo applauso da parte dell’ assemblea di Palazzo Madama. Finora la pena di morte era prevista, all’ articolo 27 della Carta costituzionale, solo nei casi «previsti dalle leggi militari di guerra». È stata proprio questa la frase abrogata con un voto bipartisan che ha concluso il previsto iter, con doppia lettura, per le leggi costituzionali. Ad esprimersi contro, in dissenso dal suo gruppo, è stato il senatore di Forza Italia Gaetano Quagliariello, il quale ha annunciato che non avrebbe partecipato al voto.

2 risposte »

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.