Parlamento

Tifosi violenti, sì al decreto Amato via alla tolleranza zero

Tidosi violenti, sì al decreto Amato via alla tolleranza zero

Tidosi violenti, sì al decreto Amato via alla tolleranza zero

Il Senato approva (con 246 sì, 0 no e 5 astenuti) il decreto stadi. Si volta pagina. Il Senato ieri mattina ha approvato a larghissima maggioranza il decreto Amato sulla violenza negli stadi. Un voto davvero bipartisan: 246 sì, solo 5 astenuti e nessun voto contrario. Soddisfatto il ministro dell’ Interno. «Il Senato ha interpretato il sentimento del paese che, condiviso come è da chi ora gestisce la Figc, può farci sperare in una nuova stagione sportiva», ha spiegato Giuliano Amato. Che ha espresso «soddisfazione e apprezzamento» anche per la larghissima maggioranza con cui è stato approvato il suo decreto e anche per il fatto che «è stata mantenuta tutta la forza di contrasto». Ora il provvedimento va alla Camera: il 21 inizia la discussione, il testo definitivo va varato entro il 9 aprile. Il Senato ha addirittura inasprito i 12 articoli originari, nati dopo la tragedia di Catania. Non si è visto il “partito degli annacquatori”. Le norme non piacciono ai club, costretti a pagarsi i lavori di ristrutturazione degli stadi, e non piacciono nemmeno a molti tifosi che già le hanno contestate. Di sicuro, se applicate, cambieranno il volto degli stadi. Dentro gli impianti solo gli steward, quando avranno i poteri che ora non hanno, e la polizia solo fuori. Praticamente scomparsi gli striscioni (oggi riunione dell’ Osservatorio del Viminale) e, per quelli che riusciranno ad entrare, massima attenzione alle frasi razziste e che inneggiano ad ultrà condannati. Si rischiano sino a 5 anni di carcere. Giro di vite nell’ acquisto dei biglietti e blocco delle trasferte. Rafforzato il Daspo, previsto anche per i minorenni. Portato sino a 48 ore l’ arresto in flagranza differita. L’ articolo del codice penale che prevedeva l’ oltraggio a pubblico ufficiale non è stato però ripristinato. «Grande soddisfazione» per la decisione del Senato da parte di Luca Pancalli, commissario Figc. La Melandri ha già convocato due riunioni per la prossima settimana.

2 risposte »

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.