Europa

A Srebrenica fu genocidio, ma Serbia non responsabile

A Srebrenica fu genocidio, ma Serbia non responsabile

A Srebrenica fu genocidio, ma Serbia non responsabile

Il più alto tribunale dell’Onu ha stabilito oggi che il massacro di musulmani bosniaci perpetrato nel 1995 a Srebrenica nel 1995 ha i requisiti per essere considerato un genocidio, ma che la Serbia non è responsabile, nonostante non abbia mantenuto l’obbligo di evitarlo e punirlo.

Il presidente della corte internazionale di giustizia Rosalyn Higgins ha detto: “La corte ha stabilito per 13 voti a 2 che la Serbia non ha commesso genocidio”.

La Bosnia aveva chiesto alla Corte internazionale di Giustizia di stabilire se la Serbia avesse commesso un genocidio durante la guerra 1992-95.

E’ la prima volta che uno stato viene processato per genocidio, considerato un crimine in base alla convenzione Onu del 1948 dopo l’olocausto nazista.

Benché l’uccisione di 8.000 bosniaci musulmani a Srebrenica costituisca genocidio, la Serbia non è responsabile e non è complice del massacro, ha detto il giudice Higgins.

Categorie:Europa, Guerra

Con tag:,,

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.