Centrosinistra

Di Pietro: «Su You Tube il Consiglio dei ministri»

Camera dice si a indulto. Di Pietro: Unione ha svenduto dignità.

Antonio Di Pietro

Il primo è arrivato un mese fa, era il 22 dicembre, l´occasione buona per gli auguri di Natale. L´ultimo, l´altro ieri. Di che stiamo parlando? Del ministro Antonio Di Pietro alla conquista della Rete. Anzi, di You Tube. Un´agenzia del suo ufficio stampa di martedì mattina annunciava: «Ogni settimana riferirò su You Tube i provvedimenti e le decisioni prese dal ministero delle infrastrutture». All´inizio si era pensato a un replay di quanto avvenuto nei giorni scorsi a Caserta, quando Marco Pannella aveva piratescamente mandato in onda su Radio Radicale la riunione a porte chiuse del consiglio dei Ministri. «Niente a che vedere», precisa subito Di Pietro. E da chi ancora oggi è riconosciuto come il “salvatore della patria” dall´illegalità, non potevamo aspettarci altro. La sua operazione «Consiglio dei ministri trasparente» è tutt´altro che pirateria, è «un´infrastruttura immateriale: è la trasparenza».

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.