Ambiente

Fotovoltaico, boom di impianti in costruzione

Fotovoltaico, boom di impianti in costruzione

Fotovoltaico, boom di impianti in costruzione

Il conto energia entra in rete. Questo grazie al decreto sugli incentivi al fotovoltaico in attesa del nuovo o annunciato In esercizio gia’ i primi impianti fotovoltaici che sono stati ammessi agli incentivi. In particolare, al 18 dicembre, le strutture che hanno cominciato i lavori di costruzione sono 3.866 per una potenza complessiva di 34.007 kW mentre sono ormai a fine lavori 951 impianti per una potenza di 6.434 kW. 520 impianti, inoltre, hanno comunicato l’ entrata in esercizio per una potenza di 3.532 kW e 301 hanno gia’ completato positivamente tutti gli adempimenti di post-ammissione per l’erogazione dell’incentivazione. Cade quindi il tetto annuale di MW e viene eliminata la trafila delle autorizzazioni che con il nuovo decreto potranno essere chieste ai comuni. In sostanza viene concesso un incentivo nel momento in cui l’impianto e’ collegato alla rete e non c’e’ piu’ bisogno di far richiesta al Gse ed aspettare l’eventuale approvazione della domanda. Per quanto riguarda la potenza incentivabile, viene fissato un obiettivo sul lungo periodo definendo un tetto complessivo che il ministero dell Ambiente vorrebbe estendere a 3.000 MW al 2015. Una volta superato, la misura di incentivazione verra’ rivista in funzione dell’evoluzione dei prezzi di mercato. Gli incentivi vengono dati agli impianti installati su edifici o loro pertinenze (per queste ultime fino ad un massimo di 50 kW), con valori piu’ elevati in funzione del livello di integrazione del componente solare. Viene inoltre previsto un ulteriore riconoscimento per gli utenti che si dimostrano virtuosi dal punto di vista dei consumi energetici. Chi dimostrera’ di avere una domanda elettrica inferiore del 10% rispetto agli anni precedenti si vedra’ riconoscere un vantaggio nella tariffa solare. Su un totale di 27.119 richieste le domande ammesse sono state 12.433 (ad oggi 160 hanno gia’ ricevuto gli incentivi) cosi’ suddivise: per impianti da 1 a 20 kW, 7.176 domande; da 20 a 50 kW, 5.105 domande; da 50 a 1.000 kW, 152 domande ammesse. Per l’anno in corso la potenza massima incentivabile e’ stata di 360 MW per impianti da 1 a 50 kW e di 140 MW per impianti da 50 a 1.000 kW per un totale di 500 MW. Per il 2007 la potenza disponibile sara’ cosi’ suddivisa: 71 MW per impianti da 1 a 50 kW, 41 MW per impianti da 50 a 1.000 kW per un totale di 112 MW.

Categorie:Ambiente

Con tag:

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...