Società

Sexsomnia

Sexsomnia

Sexsomnia

I ricercatori stanno lottando per capire una rara condizione medica in cui chi ne soffre inconsapevolmente chiede, o fa, sesso mentre dorme.

Le ricerche sulla “sexsomnia” — un incrocio tra sesso e sonnambulismo, in cui chi dorme fa avance sessuali verso un altro sveglio — sono state intralciate dal fatto che i pazienti sono così imbarazzati dal problema che non ne parlano e i medici non chiedono. Mentre ancora non c’è cura per questo stato, che spesso porta a difficoltà nelle relazioni.

Molti ricercatori vedono la sexsomnia come una variante del sonnambulismo, anche se chi ne soffre in questo caso resta a letto invece che alzarsi e camminare.

Mentre il sonnambulismo colpisce dal 2 al 4% degli adulti, la sexsomnia non è vista come un problema comune, secondo Nik Trajanovic, ricercatore nella clinica del sonno del Toronto Western Hospital canadese. Ma un sondaggio fatto nel 2005 ha concluso che i casi sono molto più frequenti di quanto si possa pensare.

“La maggior parte delle volte il sesso nel sonno avviene tra persone che sono già partner”, spiega alla rivista Mark Pressman, specialista del sonno al Lankenan Hospital di Wynnewood, Pennsylvania

“Talvolta lo odiano”, aggiunge Pressman parlando della reazione dei partner dei “sexsomniac”. “Talvolta lo tollerano. In rare occasioni si trovano storie di persone che lo preferiscono al sesso da svegli”.

Categorie:Società

Con tag:

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.