Governo

Prodi perde consensi

Verso il Pd, è nato il comitato dei 45

Romano Prodi

Il governo di Romano Prodi ha solo quattro mesi e già comincia a zoppicare. L’aumento delle tasse, la mancanza di riforme importanti e il malessere generale del paese, ereditato dai governi precedenti, hanno provocato un forte calo della popolarità di Prodi e del centrosinistra. I dissensi interni non aiutano. Il centrodestra di Silvio Berlusconi, imbaldanzito dai sondaggi, prepara manifestazioni e sogna di tornare presto alle urne.

El País, Spagna [in spagnolo]

Tensioni nella maggioranza

La riforma del sistema elettorale fa sorgere nuove tensioni nel centrosinistra. I due partiti principali della coalizione del governo Prodi, Ds e Margherita, sono favorevoli a cambiare un sistema, quello proporzionale, che non è riuscito a creare un governo con una solida maggioranza alle ultime elezioni. Diversi piccoli partiti della coalizione però sono contrari al ripristino del maggioritario. L’attuale legge elettorale fu approvata a dicembre del 2005 dal governo di Silvio Berlusconi, ma perfino Roberto Calderoli, uno dei firmatari della legge, la definì “una porcata”.

Financial Times, Gran Bretagna [in inglese]

L’Italia fa piazza pulita delle grandiose opere che Silvio Berlusconi voleva lasciare in eredità al paese: Romano Prodi, l’austero presidente del consiglio attuale, ha detto che il paese non può permettersi di realizzare gli stravaganti progetti approvati dal suo predecessore. Tra le opere che non saranno realizzate, c’è un ponte sullo stretto
di Messina da 4 miliardi di euro.

The Times, Gran Bretagna [in inglese]

1 risposta »

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.