Europa

Amministrative in Polonia: cade il consenso dei gemelli Kaczynski

Polonia: Lech Kaczynski chiude riammissione pena di morte in Ue.

I fratelli Kaczynski

Ad un anno di distanza dalle elezioni politiche e presidenziali polacche vinte dal partito “Diritto e Giustizia”, la coalizione ultraconservatrice ed antieuropea dei gemelli Kaczynski – dopo le prime avvisaglie del mese di settembre che videro piovere accuse di corruzione sul Primo Ministro e relative proteste di piazza- continua a perdere consensi e “a fare acqua” nelle consultazioni amministrative svoltesi questo fine di settimana.

Secondo le proiezioni, il partito “Diritto e Giustizia” conserva i distretti rurali ma perde le grandi città: a Danzica il candidato sindaco del partito d’opposizione “Piattaforma Civica” è stato eletto con oltre il 65% dei consensi e, benché a Cracovia e a Poznan bisognerà aspettare per il verdetto finale il ballottaggio del 26 novembre, i candidati dell’opposizione sembrerebbero favoriti.

Così come a Varsavia, dove il candidato della destra, Kazimierz Marcinkiewicz, ex Primo Ministro del partito “Diritto e Giustizia”, e quello di centro, Hanna Gronkiewicz Walt sono risultati in parità.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...