Lgbt

Cile: presto legge sui pacs

Bachelet vince le elezioni presidenziali

Michelle Bachelet

La legge fa parte del pacchetto elettorale della Presidente Michelle Bachelet. La Chiesa si oppone.

Un PACS cileno. Un sogno in uno dei paesi più conservatori e cattolici dell’America latina che potrebbe diventare realtà. Il movimento d’integrazione e liberazione omosessuale  Móvilh ha inviato al governo un progetto di legge chiamato ‘Patto d’Unione Civile’. Questa legge, rispetto alla quale il governo si è detto favorevole la scorsa settimana, regolerà anche i problemi d’eredità di omosessuali ed eterosessuali non sposati.

Sostenuto dalla sinistra, compreso il partito democraticocristiano e il primo partito della destra nazionale Renovaciòn Nacional, la legge fa parte del pacchetto elettorale della Presidente Michelle Bachelet. La Chiesa, molto influente in Cile, naturalmente si oppone. Vedremo come andrà a finire.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.