Elezioni primarie del centrosinistra

Elezioni primarie del centrosinistra

Elezioni primarie del centrosinistra

Le elezioni primarie de “L’Unione” si sono tenute il 16 ottobre 2005, per individuare il leader della coalizione di centrosinistra in vista delle successive elezioni politiche del 2006.

I candidati erano sette:

Avevano diritto di voto i cittadini maggiorenni o che avessero compiuto la maggiore età entro il 13 maggio 2006 (scadere della legislatura). Per accedere al voto occorreva versare la quota simbolica di un euro.

Il successo elettorale dell’Unione fu particolarmente significativo, sia per l’elevato numero dei partecipanti al voto, sia per la consistenza numerica ottenuta dal leader dell’Ulivo, Romano Prodi.

Inferiore alle aspettative fu invece il risultato ottenuto da Bertinotti: dall’esito delle primarie, infatti, il peso di Rifondazione Comunista all’interno dell’Unione si rivelò in flessione rispetto alle precedenti consultazioni elettorali.

Fu considerato soddisfacente il risultato ottenuto da Clemente Mastella, il quale, tuttavia, denunciò alcune irregolarità nello svolgimento delle primarie, sostenendo che in molti seggi della Campania, dove l’Udeur era maggiormente radicato, le schede elettorali non erano in numero sufficiente.

Annunci

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...