Musica

Mia Martini 1995-2005

 

Mia Martini 1995-2005

Mia Martini 1995-2005

Il 12 maggio del 1995 Domenica Bertè, in arte Mia Martini, moriva all’età di 47 anni. Dopo aver trasmesso due speciali per i dieci anni della scomparsa di “Mimì”, come la cantante si faceva chiamare dagli amici, la Rai rende un ulteriore omaggio all’artista pubblicando il DVD …E ancora canto, prodotto da Rai Trade, nelle librerie al prezzo di 16,90 euro. Un lavoro che raccoglie tre speciali televisivi (restaurati per l’occasione) che la Rai dedicò a Mia Martini tra il 1975 e il 1981.

…E ancora canto non è un DVD unitario, biografico, cronologicamente esaustivo, ma offre uno sguardo sereno su uno spaccato temporale della carriera artistica di Mia Martini che va dalla pubblicazione dell’album E’ proprio come vivere fino a Mimì, lavoro in cui la cantante si presentò per la prima volta come cantautrice. …E ancora canto non pone l’accento sugli aspetti infelici, dolorosi e tragici che hanno segnato il destino di Mia Martini, ma vuole offrire un’immagine artistica e naturale della cantante calabrese. Un modo per ricordare soprattutto la sua splendida voce, la sua forza interpretativa, la sua profonda semplicità, la sua intelligenza.

Prezioso, in questo senso, è in modo particolare il primo degli episodi del DVD dal titolo Mia. Spettacolo musicale con Mia Martini. Realizzato nel 1974 e andato in onda per la prima volta nel 1975, lo speciale, dal nostalgico sapore in bianco e nero, si apre con l’artista 27enne, bigodini in testa, alle prese con un’interpretazione spontanea, autentica e ricca di “leggerezza” di un medley dei brani When I fall In Love di Carmichael, Hit The Road Jack! di Ray Charles e Desafinado di Mendica-Jobim.

Canzoni e autori amati da Mia Martini, che con disarmante naturalezza spaziava dal soul alla bossanova dimostrando quale fosse la sua maturità vocale e la sua capacità interpretativa. Ai brani Inno, …E stelle stan piovendo, Agapimu, Padre davvero…, Il viaggio e Al mondo si alterna un’intervista in cui Mimì parla della sua solitudine, della felicità, della sua musica e del suo rapporto con l’amore.

Che vuoi che sia…se t’ho aspettato tanto, il secondo speciale, è dedicato all’omonimo album del 1976 (realizzato in collaborazione con gli autori Amedeo Minghi, Stefano Rosso, Mango, Gianfranco Manfredi e Baldan Bembo) che segnò il ritorno della cantante dalla Ricordi alla RCA. Con le immagini live registrate presso il Teatro Olimpico di Roma e gli arrangiamenti musicali curati da Luis Bacalov, il video è un racconto per immagini attraverso i brani Io donna, io persona, Noi due, In paradiso, Se mi sfiori, Fiore di melograno, Che vuoi che sia…se t’ho aspettato tanto e Preghiera.

L’ultimo episodio del DVD Donna Rock. Io sono Mia, arricchito da immagini inedite, è stato invece girato nel 1981 quasi interamente a Bagnara Calabra, la cittadina calabrese che diede i natali all’artista. Il capitolo ruota intorno alla pubblicazione di Mimì, lavoro che arrivò dopo due anni di assoluto silenzio artistico. Un silenzio contrastato musicalmente da brani come E sono tornata e …E ancora canto, ai quali si affiancano Senza te, Ti regalo un sorriso, Stai con me, Del mio amore, Nanneò e Donna sola.

Non a caso …E ancora canto è stato presentato presso il Comune di Roma alla presenza dell’assessore alla Cultura Gianni Borgna. L’impegno è di dedicare una via della Capitale a Mia Martini, interna al quartiere degli artisti, poco dopo l’Eur, dove è già stata intitolata una strada a Lucio Battisti.

Categorie:Musica

Con tag:,

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.