Governo

Ciampi reincarica Berlusconi

Berlusconi nega l'evidenza: "Ciampi non si riferiva a me"

Silvio Berlusconi e Carlo Azeglio Ciampi

“Conto di sciogliere la riserva al più presto e ricevere all’inizio della prossima settimana il voto di fiducia delle Camere”. Alle sette e venti, rivelando la fretta di chiudere al più presto possibile la crisi di governo, dopo un’ora scarsa di colloquio “cordiale come sempre” con il presidente Ciampi, il Cavaliere ha annunciato che sta per nascere il Berlusconi-bis: oggi pomeriggio i ministri giureranno al Quirinale. Ma non senza un ultimo, aspro scontro nella maggioranza.

An e Udc, ma soprattutto il partito di Fini, non vogliono il ritorno di Tremonti al governo con l’incarico di vicepremier. Non solo il leader di An chiese ed ottenne la testa dell’allora ministro dell’Economia provocando un violento scossone nel governo ma, obiettano adesso An e Udc, la presenza di Tremonti con Calderoli che conserva le Riforme sarebbe un segnale che l’asse del nord è ancora saldamente in sella al governo. Nella maggioranza dunque il clima è tutt’altro che tranquillo, tanto che la prevista riunione della maggioranza annunciata per stamattina da Berlusconi è stata annullata e sostituita da incontri con Fini e Siniscalco. Proprio i due che “soffrirebbero” di più dal ritorno di Tremonti.

“Domani non ci sarà vertice di maggioranza. – ha annunciato una nota di Palazzo Chigi a tarda sera – Il presidente del Consiglio Berlusconi, assieme al vicepremier Fini ed al ministro dell’Economia Siniscalco, avrà invece una serie si incontri per approfondire i punti principali, già individuati, del programma economico”.

Berlusconi ha assicurato che non sarà un governo fotocopia, ma in pratica si tratterà di un limitato giro di poltrone ministeriali con un nuovo programma che toglie di mezzo – almeno sulla carta – il secondo round dell’abbassamento delle tasse. Punta invece sui tre argomenti che chiedevano An e Udc: redditi delle famiglie, imprese e Mezzogiorno. “In pochi giorni – ha annunciato il presidente incaricato – la squadra di governo sarà al lavoro per completare con slancio rinnovato il programma di legislatura e per realizzare i nuovi obiettivi che la maggioranza, di comune accordo ha individuato”.

La crisi di governo – aperta dall’uscita dei ministri Udc dall’esecutivo, ma in realtà esplosa con la sconfitta del centrodestra alle elezioni regionali – si chiuderà a metà della prossima settimana. Maggioranza e opposizione hanno infatti concordato ufficiosamente un calendario che prevede il discorso di Berlusconi alla Camera martedì pomeriggio alle sei per presentare il nuovo governo, illustrare il programma e chiedere il voto di fiducia. Mercoledì si aprirà il dibattito che si concluderà verso sera con il voto di fiducia. Lo stesso avverrà al Senato ma con l’inizio previsto per giovedì mattina.

Il problema che Berlusconi non era riuscito a sciogliere fino a ieri sera è quello della composizione del governo, ovvero il giro di poltrone. E anche se ieri pomeriggio assicurava che “sì, nella lista dei ministri tutte le caselle sono a posto”, la trattativa non era ancora conclusa, tanto che a una domanda se la lista dei ministri fosse pronta, Berlusconi se l’è cavata con una battuta piuttosto acida: “La lista? quale lista? per stasera solo la lista del ristorante”.

Una frase che tradisce il fastidio del Cavaliere per la difficoltà a riempire tutte le caselle. E se gli incontri di ieri mattina con Sirchia, Marzano e Urbani saranno serviti a risolvere altrettante questioni spinose, restava tra gli altri anche il problema Calderoli, che la Lega vuole confermare a tutti i costi alle Riforme. “Abbiamo lavorato bene”, rispondeva ieri sera Berlusconi a chi gli chiedeva se il problema era stato risolto. Ma, aggiungeva, “non domandatemi cose a cui non posso ancora rispondere”.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.